Compago

...free knowledge

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Manuali Windows Problemi con le interfacce ethernet su VMware

Problemi con le interfacce ethernet su VMware

E-mail Stampa PDF

Alcune persone che hanno provato ad emulare un altro sistema operativo su Xp potrebbero aver riscontrato qualche difficoltà a comunicare col sistema operativo virtuale tramite le interfacce di rete. Questo problema potrebbe esser dovuto ad Windows Xp ed in particolare a "Preventing MAC Bridging on a Windows XP Host".

Spiego meglio il problema: dopo aver installato VMware vengono attivate alcune interfacce di rete virtuali, le quali dovrebbero poter permettere di comunicare col il sistema operativo virtuale. In poche parole se io sul linux virtuale ho una interfaccia di rete con indirizzo 192.168.0.43 e voglio pingarla dal mio sistema ospite Xp non posso!

In teoria si dovrebbe creare un bridge per collegare le 2 interfacce. l'errore suddetto lo impedisce.

Il messaggio di errore dice che l'interfaccia di rete non può essere parte di un Windows Network Bridge, perché potrebbe essere incompatibile con la mia rete locale. Posso fare delle modifiche alla mia configurazione?

Soluzione

I prodotti VMware non consentono il MAC Bridging su Windows XP che connetterebbe tramite un bridge le interfacce virtuali sul relative alla virtual machine e le interfacce fisiche sulla macchina ospitante in questo caso con sistema operatiovo XP. Questo accade per prevenire che il sevizio DHCP di VMware crei un eccesso di traffico sulla interfaccia fisica del pc.

Se si avesse bisogno di fare un MAC bridging con una o più interfacce ethernet virtuali, è possibile superare il meccanismo di prevenzione del MAC bridging creando una opzione sul registri del sistema XP chiamata AllowBindingToMACBridge e impostarla ad 1. Per fare questo seguite queste istruzioni:
Avvia Start > Esegui > regedit.

  1. Vai in HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Class e cercala chiave {4D36E972-E325-11CE-BFC1-08002bE10318}.

    Per essere sicuri che sia quella giusta selezionarla e col tasto destro del mouse verificare che il valore(Default) sia la stringa Network adapters.

  2. Sotto {4D36E972-E325-11CE-BFC1-08002bE10318}, ci sono altre sottochiavi 0000, 0001, 0002 e così via. Selezionate ogni sottochiave fino a trovare quelle corrispondenti ai interfacce VMnet in questione. Se corrette devono avere l'opzione DriverDesc col valore VMware Virtual Ethernet Adapter ?.

  3. aggiungere un campo DWORD  chiamato AllowBindingToMACBridge, e impostatelo a 1.

    1. Cliccate col tasto destro del mouse e scegliete Nuovo > DWORD.
    2. Scrivete AllowBindingToMACBridge come nome e premete Invio.
    3. Cliccate col tasto destro del mouse la nuova opzione e selezionate Modifica.
    4. Nel campo vaore impostate 1.
    5. Chiudete i registri.


    Note: nel caso ci fossero più sottochiavi corrispondenti alle interfacce virtuali (VMnet adapter), VMware suggerisce di aggiungere la DWORD AllowBindingToMACBridge  a ogni sottochiave.

Bypassando il meccanismo di prevenzione MAC bridging ci potrebbe essere un eccesso di flusso sul dispositivo fisico di interfacia del vostro pc. 

Note: Non confondete il MAC bridging con il bridged networking usato per le macchine virtuali.

 

Conclusioni 

Risolto questo problema, ritorniamo al nostro scopo...Avvio la macchina virtuale in cui ho attivato una interfaccia eth0 con ip 192.168.0.43... ritorno a XP e provo a pingarla.

NULLA

non risponde

Le interfacce virtuali VMnet1 e VMnet8 presenti su XP sono ancora separate da quella all'interno del sistema operativo virtule. 

Bisogna creare un bridge:

  • andare nel pannello di controllo e aprire Connessioni di Rete
  • selezionare le 2 interfacce virtuali ( nel mio caso si chiamano VMnet1 e VMnet8 ) e cliccando col tasto destro del mouse, sceglere la relativa opzione di creazione di un bridge.

Ok.riavviare la macchina virtuale e riprovare a fare un ping (ping 192.168.0.43 dalla console dos)

Ancora niente!

Controllando le opzioni del nuovo bridge creato ed in particolare tra le proprietà TCP/IP si vede che ad esso non è stato assegnato alcun indirizzo IP, e a meno che nella macchina virtuale non abbiate impostato un server DHCP...nessuno glielo assegnerà!

Quindi assegniamoglielo noi manualmente:

ip 192.168.0.13 (con la stessa netmask 255.255.255.0)

e riproviamo a fare un ping

 ping 192.168.0.43

e vedrete che ora risponderà!

Se poi entrate nel sistema operativo virtuale e fate un ping da un terminale

ping 192.168.0.13

vedrete che anche dal sistema operativo virtuale potrete raggiungere XP!

Ora i 2 sistemi operativi sono connessi e possono scambiarsi dati tramite la rete.

 

 

 

 
Loading

Login